Vai direttamente ai contenuti
Napoli, domenica 04 dicembre

Foto A. Zarcone
Logo Automobile Club Italia

Mondoauto online aprile 2019

MondoAuto

Cari Soci, il prossimo 30 aprile, presso la nostra sede sociale, in piazzale Tecchio 49/d, si terrà l’Assemblea per l’approvazione del bilancio di esercizio 2018 e l’elezione degli organi sociali per il quadriennio 2019-2023. Il seggio elettorale sarà aperto dalle ore 9 alle ore 16.
E’, quindi, tempo di considerare i risultati raggiunti in termini di bilancio economico dell’Ente e, purtroppo, anche quelli mancati, in termini di bilancio sociale della città per difficoltà socioeconomiche ben note a tutti.
A Napoli, infatti, la mobilità è, ancora, un diritto negato, ove all’automobilista non sono assicurate le più elementari condizioni per poter usufruire di servizi che con il proprio contributo fiscale, comunque, sostiene. Mi riferisco, in particolare, ad un trasporto pubblico carente ed incapace di costituire una reale ed affidabile alternativa al  mezzo privato.
Ma non vanno minimamente sottovalutati neanche il problema degli elevati premi assicurativi Rc Auto,  tuttora i più costosi d’Italia,  quello annoso della manutenzione delle strade così necessaria per la sicurezza e la fluidità della circolazione, la carenza di parcheggi, con la conseguente invasione della sosta abusiva, di sottopassi ed altre infrastrutture. Tutto ciò, nonostante le nostre denunce, continua a condizionare pesantemente l’esercizio di quel diritto alla mobilità “responsabile” che pure abbiamo temperato con una serie di doveri da parte di ciascuno. In proposito, abbiamo istituito a favore della sicurezza stradale quel club virtuale dei Tifosi della Legalità che ha ricevuto, persino, la  benedizione Papale ed il patrocinio del Presidente della Repubblica.
Mi rivolgo, perciò,  alla nostra compagine sociale per richiederne un contributo in termini di senso di appartenenza, partecipando alla vita di un Ente pubblico non economico  non gravante sulle casse dello Stato, nonché anche Federazione sportiva automobilistica che sostiene, con le proprie risorse, la Formula 1 a Monza. Occorre, infatti, una forte adesione in occasione delle iniziative in cui abbiamo la possibilità di individuare, insieme, le migliori soluzioni ai problemi della collettività motorizzata, facendo sentire il peso dell’Automobile Club Napoli,  con oltre ventimila Soci, istituito, come recita la legge, “per contribuire  allo sviluppo economico, civile, culturale e democratico del Paese”.
Vi invito, pertanto, alla prossima Assemblea; sarà, anche, un’occasione per esprimere l’apprezzamento o meno nei confronti di chi amministra l’Ente in nome e per conto dei Soci che gli hanno conferito il mandato.
Vi ringrazio per la stima e la fiducia sempre manifestatemi, che costituiscono, per me, la migliore gratificazione possibile.
Cordialmente 

Top