Vai direttamente ai contenuti
Napoli, mercoledì 28 febbraio

Foto A. Zarcone
Logo Automobile Club Italia

Mondoauto aprile 2023

MondoAuto

Cari Soci,

il prossimo 27 aprile, presso la nostra sede sociale, in piazzale Tecchio 49/d, si terrà l’Assemblea per l’approvazione del bilancio di esercizio 2022 e l’elezione degli organi sociali per il quadriennio 2023-2027. Il seggio elettorale sarà aperto dalle ore 9 alle ore 16.

Il quadriennio amministrativo che si sta concludendo è stato uno dei più difficili della nostra storia, segnato dalla pandemia da Covid 19 prima e dagli effetti della guerra in Ucraina poi. Eventi che hanno avuto un impatto devastante sulla vita sociale ed economica a livello globale e, inevitabilmente, anche sulle attività di questo Ente.

Eppure, tra mille difficoltà, siamo riusciti a portare avanti la nostra mission. Già in piena emergenza sanitaria, con i relativi lockdown, abbiamo continuato ad operare, in presenza e da remoto, per fornire sempre servizi e massima assistenza a Voi Soci ed alla collettività motorizzata. Non abbiamo mai chiuso gli uffici, cercando di essere un valido punto di riferimento in un momento di grande sgomento e pericolo per la salute.        

In questo contesto abbiamo, comunque, mantenuto viva la nostra vocazione di Federazione Sportiva, addirittura segnando il record, in piena pandemia, di essere l’unico Paese al mondo ad aver organizzato ben sei prove mondiali tra Formula Uno, Rally, Formula E, Karting ed Extreme E. Inoltre, abbiamo insediato la nuova Commissione sportiva, affidandone la presidenza ad un protagonista assoluto dell’automotive a livello mondiale, Paolo Scudieri, realizzato corsi di qualificazione per ufficiali di gara, costituito un apposito sito web di informazioni dedicato allo sport automobilistico regionale, sostenuto le numerose attività agonistiche sul nostro territorio, culminate, lo scorso anno, con il Fia Karting World Championship, sullo splendido Circuito Internazionale Napoli, dove sono stati proclamati i nuovi campioni del mondo delle categorie OK e Junior. I nostri piloti sanno sempre farsi valere ad ogni latitudine del Paese come dimostrano i tanti premi assegnati in occasione della tradizionale kermesse “I Campioni del Volante” che, dopo la forzata interruzione pandemica, è tornata agli antichi splendori.

La nostra rete di best practices costituita dal “Club dei Tifosi della Legalità”, unica in Italia, si accresce di testimonial di grande prestigio e autorità, segno della credibilità acquisita da questa Associazione e da chi la rappresenta nella società, nelle istituzioni e negli apparati di governo. L’obiettivo, infatti, è di interpretare nel migliore dei modi la nostra natura di Ente pubblico dichiarato dalla sua stessa legge istitutiva “necessario ai fini dello sviluppo economico, civile, culturale e democratico del Paese”, coinvolgendo, nelle sue attività, le massime espressioni della società che possano fungere da esempio per la formazione di future generazioni di cittadini maturi e responsabili. Motivo questo che ci spinge, ogni anno, nelle scuole per incontrare i ragazzi e dialogare con loro sul grave problema dell’incidentalità stradale e sui principali fattori di rischio, al fine di sensibilizzarli su un fenomeno che li vede tristi protagonisti: la sinistrosità, infatti, rappresenta la principale causa di morte sotto i trent’anni.  

Ma la sicurezza stradale non può prescindere da una efficiente gestione della mobilità. Sotto questo aspetto il nostro territorio presenta evidenti criticità, di cui lo sfascio del trasporto pubblico e la carenza di parcheggi rappresentano la punta dell’iceberg. In proposito, siamo riusciti ad aprire un canale di dialogo e confronto con l’Amministrazione comunale attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa per la “mobilità responsabile” da cui è scaturita l’attivazione del primo servizio di infomobilità a Napoli, “Luceverde”. Ma è solo l’inizio: “se sono rose fioriranno” dice il vecchio adagio. Noi, intanto, continueremo a batterici, imperterriti, in difesa del diritto alla mobilità di tutti i cittadini che è la nostra mission, con l’apporto delle Commissioni istituzionali dell’Ente, come quella giuridica che riunisce il gotha della magistratura, del foro e del mondo accademico.

Cari Soci, questa è la Vostra “famiglia” e, perciò, Vi invito a viverla pienamente, partecipando alla prossima Assemblea in cui avrete l’opportunità di dare o meno continuità all’operato di chi amministra l’Ente in nome e per conto dei Soci che gli hanno conferito il mandato.

Vi aspetto.

 

Scarica il Mondoauto di Aprile 2023 (pdf, 4.7mb)

Top