Vai direttamente ai contenuti
Napoli, domenica 03 marzo

Foto A. Zarcone
Logo Automobile Club Italia

“Bene il Tutor in Tangenziale: tutela la sicurezza stradale e salvaguarda la vita umana”

Notizie dall'AC

“Quando la tecnologia è messa al servizio della vita umana, tutti dobbiamo sentirci in obbligo di sostenerla. Il Tutor in Tangenziale, afferma Antonio Coppola, Direttore dell’Aci Napoli ed Amministratore Delegato dell’Agenzia regionale per la sicurezza stradale (Arcss), rappresenta, pertanto, un importante strumento di prevenzione degli incidenti stradali, e delle loro gravi conseguenze, in un territorio segnato da un elevato indice di mortalità”.

“La guida a velocità eccessiva – prosegue Coppola - continua a rappresentare una delle principali cause di incidente (in Campania è responsabile del 40% dei sinistri mortali) su cui è doveroso intervenire con iniziative ad ampio raggio. Il semplice inasprimento delle sanzioni, infatti, serve a poco, se non è sorretto da un costante presidio delle strade. Ed il Tutor serve proprio a questo: a tutelare la sicurezza della circolazione e quindi a salvaguardare la vita degli utenti della strada”.  

“Dobbiamo imparare a guardare a queste innovazioni tecnologiche  – conclude il direttore dell’Aci Napoli – non come strumenti ‘vessatori’ a danno dei cittadini, bensì come dispositivi che concorrono alla diffusione di una cultura della mobilità, sicura e responsabile”.

Top